Don Juanito by shane eaton

la cucina andina a porta romana  :: voto 9.5/10 :: €45 per antipasto, carne e dolce

Prima un semplice bistrot Argentino, due anni fa Don Juanito si è trasformato in un ristorante, proponendo diversi piatti della cucina dell'intero territorio Andino (Argentina, Bolivia, Cile, Colombia, Ecuador e Perù). Troverete squisite specialità a base di carne, pesce, mais, platano, legumi e cereali.

Rispetto a due anni fa anche il look del locale è cambiato, in chiave più moderna, elegante ed accogliente. Infatti, nonostante fossi vestito in modo molto casual con maglietta e jeans, mi sono sentito subito del tutto a mio agio.  

Ci ha accolto il gentile patron Diego Muzzi, ex chef del bistrot, che vanta esperienze culinarie con Gordon Ramsey in Inghilterra e Pietro Leeman al Joia di Milano. Lo chef Alexander Huayanay Villarreal di origine peruviana, invece, ha sviluppato il suo stile in cucina grazie a diverse esperienze tra l’Argentina e il Perù. Sul menù, Alex propone diversi piatti della cucina delle Ande reinterpretandoli leggermente, e sempre con rispetto verso la tradizione.

Ecco cosa abbiamo mangiato come antipasti:

  • Empanada di Frutti di Mare
  • Causa peruana ripiena di gamberi
  • Jalea de Mariscos (fritto)
  • Quinoa e Gamberi

Sebbene ci siano stati pareri discordanti al tavolo, io e Toney siamo entrambi impazziti per gli antipasti. 

Il piatto di quinoa e gamberi  è stato una sorpresa gustosa ma anche salutare, un plus per uno come me che è abituato a mangiare solitamente cibi pesanti. L’empanada di frutti di mare una bomba, la migliore che abbia mai mangiato! 

Come entrée abbiamo mangiato un tris di carne:

  • Lomo (filetto di Manzo)
  • Bife de Chorizo (controfiletto di Manzo)
  • Chancho a la Parrilla (Maialino da latte cotto a bassa temperatura)

La carne è certamente il punto di forza della cucina di questo ristorante: sia il controfiletto che il maialino sono stati spettacolari. Faccio fatica a pensare a un ristorante migliore per mangiare carne a Milano. 

Non solo, al Don Juanito anche i dolci sono eccellenti. Abbiamo provato un budino di dulce de lecchi servito con panna montata e dulce de leche e un tortino di cioccolato fondente con cuore liquido e gelato alla crema.

Vi consiglio vivamente il Don Juanito, soprattutto se amate la carne. 

_DSC7113.jpg
 Antipasti Andini

Antipasti Andini

 Antipasto

Antipasto

 Che carne!

Che carne!

 Che bontà la carne da Don Juanito!

Che bontà la carne da Don Juanito!

Ristorante Mes Amis by shane eaton

sapori autentici a un prezzo ragionevole :: voto 9/10 :: €50 per antipasto, primo, secondo e vino

In zona Domodossola, nord-est di Milano, si trova un ottimo ristorante di cucina italiana: Mes Amis. L’ambiente è elegante, con pareti in stucco veneziano e tavoli apparecchiati con tovaglie di classe. Ma non fatevi intimidire: il nome stesso, Mes Amis, comunica il mood del locale: easy. E' un posto perfetto per andare a cenare con gli amici.

Ad accogliervi la simpatica Anna Bozzano, manager, che vi metterà subito a vostro agio con il suo sorriso. La cucina di Mes Amis trasmette i sapori e gli aromi della tradizione mediterranea. Propone una gran varietà di piatti semplici ma squisiti. Anna ci ha portato una decina di piatti da condividere, per farcene assaggiare il più possibile.

 

Gli highlight della serata

Uno dei piatti migliori della serata ci è arrivato come antipasto: Calamari e gamberi arrostiti alla catalana. Frutti di mare freschissimi e cotti alla perfezione. 10 e lode!

 

Un ottimo carpaccio di manzo condito al limone, rucola e scaglie di grana. Un piatto squisito e leggero - l'ideale per questa stagione.

 

Pasta del Mes Amis è il piatto signature del ristorante, e si compone di mezzemaniche alla norcina con salsiccia e tartufo nero, mantecati nella forma di parmigiano. Per alcuni questo piatto potrebbe avere un sapore troppo ricco con questo caldo fuori, ma non per me: mi sono fatto un tris. Che bontà!

_DSC6597.jpg

 

Un altro primo spettacolare è stato il risotto ai frutti di mare con sapori freschi e armoniosi. 

 

Il secondo migliore della degustazione è stato la Sogliola di Dover con spinaci saltati. Un pesce fresco e saporito, ma alla stesso tempo salutare. Viva la cucina mediterranea! 

 

Se preferite la carne, non potete sbagliare con la tagliata di filetto di manzo alle erbe con puree di patate. La carne cotta al sangue è succulenta e si abbina perfettamente con il purè di patate cremoso e delizioso. 

 

Per concludere la serata, abbiamo mangiato dei dolci eccellenti: millefoglie, cheesecake, tiramisù e sorbetti.