Crosta / by shane eaton

pizza all’ananas è una cosa seria :: €20 per una pizza tonda e calice di vino

Crosta è un panificio-pizzeria in Via Felice Bellotti, 17 ed è l’apertura milanese più interessante del 2019. Il locale ibrido è di Giovanni Mineo, che si occupa del pane, e Simone Lombardi, noto pizzaiolo. Il siciliano Giovanni è stato un’apprendista da Davide Longoni e fa un pane da favola. Provate quello alla segale, che si trova anche nel menù brunch abbinato a diversi topping. Il mio preferito è con l’uovo all'occhio di bue e la spalla cotta – probabilmente il piatto da brunch migliore in città. 

Poi c’è Simone Lombardi, l’ex-pizzaiolo del Dry. Anche se non ho mai amato la pizza al Dry (le focacce e i cubotti sono una bomba atomica invece), ero curioso di provare le nuove pizze di Simone al Crosta, disponibile in due versioni: di giorno delle pizzette croccanti alla pala e la sera delle pizze morbide e tonde.

Fra le pizzette, mi sono innamorato di quella con la stracciatella, pomodorino arrosto e limone, un matrimonio perfetto di gusti. La sera, provate la signature pizza di Simone con ventricina, coriandolo, cipollotto, fior di latte e...ananas. Soprendemente, è uno spettacolo!

Il Crosta è aperto da colazione fino a sera con dei piatti semplici e squisiti con prezzi ragionevoli. In più, ci sono le torte della mia blogger preferita Cristina Vaghi aka zucchero e sale. Andate subito a provare questa chicca in Porta Venezia.

Alessandra  mi prepara un caffe specialty; pane con l’uovo all'occhio di bue e la spalla cotta

Alessandra mi prepara un caffe specialty; pane con l’uovo all'occhio di bue e la spalla cotta

Alessandra  con la pizza all’ananas;  Tucci , pizza model

Alessandra con la pizza all’ananas; Tucci, pizza model