Tribeca Food & Coffee / by shane eaton

una cena serena in zona amendola :: voto 9/10 :: €20-€25 per una cena con calice di vino, €8 per l'aperitivo con stuzzichini

Consapevole che non ci fossero molte opzioni per bere o mangiare nella zona di Amendola, Enrica Moro, la proprietaria, ha deciso di aprire Tribeca Food & Coffee in Via Monte Rosa 69. Il suo primo obiettivo è stato quello di attrarre i lavoratori in pausa pranzo, con grande successo, soprattutto grazie alle sue deliziose tartare. 

Eppure non ci sono molte opzioni vicino ad Amendola per chi vuole fare l’aperitivo o cenare, nonostante la vicinanza con le più frequentate via Marghera e Ravizza. Ed ecco il punto di forza di Tribeca. Il posto adatto per rilassarsi con un aperitivo o con una cena easy, in un bellissimo quartiere alberato, fuori dal caos di via Marghera. Filippo Cadeo, simpatico gestore di Tribeca, è in grado di farti sentire a casa non appena entri nel locale. Puoi decidere se accomodarti fuori o all’interno, caratterizzato da uno stile minimal molto accogliente.

La cucina è gestita egregiamente dal giovane chef Matteo Lanzani, che oltre a preparare fantastiche tartare, stupisce con dei primi eccezionali. Il piatto per l’aperitivo non è da meno, per chi preferisce qualcosa con cui accompagnare un drink. Noi abbiamo provato un piatto di ricotta affumicata e una interessante e rinfrescante zuppa fredda di gazpacho servita in un bicchierino da shot.

Al Tribeca i primi sono semplicemente fantastici. Il mio preferito: gnocchi con crema di asparagi e bacon. Buonissima anche l’insalata di miglio con crema di zuccine e trevisana, gamberi e salsa di mango leggermente piccante; il piatto perfetto per queste calde serate estive.

Tra le tartare, posto d’onore va alla tartare di salmone “Canal”: Salmone Balik, crème fraiche all'erba cipollina, spinacino, bufala campana, pistacchi di Bronte, vera e propria esperienzamistica grazie alla freschezza del salmone.

Tra le otto diverse tartare a base di carne di Fassona, ho provato quella con tartufo nero accompagnata da una deliziosa crema di parmigiano. Il manzo piemontese era di ottima qualità.

Vi consiglio vivamente il Tribeca per una serata rilassante in compagnia di ottimo cibo e vino.

 Gazpacho

Gazpacho

 Ricotta affumicata

Ricotta affumicata

 Tartare di tonno rosso "Reade" - cipolla rossa di Tropea, fior di cappero di Linosa, pistacchi di Bronte

Tartare di tonno rosso "Reade" - cipolla rossa di Tropea, fior di cappero di Linosa, pistacchi di Bronte

 Tartare di Salmone "Canal" - Salmone Balik, crème fraiche all'erba cipollina, spinacino, bufala campana, pistacchi di Bronte

Tartare di Salmone "Canal" - Salmone Balik, crème fraiche all'erba cipollina, spinacino, bufala campana, pistacchi di Bronte

 Tartare "Jay": carne di razza Fassona, crema di parmigiano, tartufo nero, pane carasau 

Tartare "Jay": carne di razza Fassona, crema di parmigiano, tartufo nero, pane carasau 

 Gnocchi con crema di asparagi e bacon

Gnocchi con crema di asparagi e bacon

 Insalata di miglio (millet) con crema di zucchine e trevisana, gamberi e salsa di mango leggermente piccante

Insalata di miglio (millet) con crema di zucchine e trevisana, gamberi e salsa di mango leggermente piccante

 Giovanna

Giovanna

 Filippo, Matteo e Giovanna davanti al Tribeca, un locale molto simpatico creato da Enrica Moro

Filippo, Matteo e Giovanna davanti al Tribeca, un locale molto simpatico creato da Enrica Moro

Tribeca Food & Coffee was born 1 year ago, opened by Enrica Moro in the residential zone of Amendola (Via Monte Rosa 69). Enrica realized that there was really nothing in terms of restaurants or bars in the beautiful quarter of Milano. Her initial focus was attracting the lunch crowd, and Tribeca has done very well thanks to their delicious tartare menu.

But what about at night? Although there are many thriving bars and restaurants near Via Marghera and Ravizza, there are basically no evening options near Amendola. And that's the magic of Tribeca. You can enjoy a relaxing aperitivo or dinner, in a beautiful and relaxing neighborhood, just away from the chaos of Via Marghera. The outgoing Filippo Cadeo manages Tribeca, making you feel right at home as soon as you enter. You have the option of sitting either on the nice patio outside or inside, in the minimalist decorated but welcoming interior.

The cuisine is handled by the young and gifted chef Matteo Lanzani, who in addition to preparing amazing tartares (salmon, tuna and Piedmont beef), makes some delicious first courses. Instead if you prefer only an aperitivo, you can enjoy a delicious snack plate that you savour along with your drink. We had a lovely aperitivo plate of smoked ricotta cheese and a refreshing gazpacho soup served in a shot glass.

The first courses were outstanding at Tribeca. My favorite was the gnocchi in a cream of asparagus with bacon and asparagus on top. Another phenomenal dish was the salad of pearl millet, served with a cream of zucchini and trevisana, shrimp and a lightly spiced mango sauce on top. This beautiful and refreshing dish is perfect for these warm summer evenings.

Of the tartare dishes, the highlight was the salmon. The tasty raw salmon was served with crème fraiche with chives and bufala and pistacchio sprinkled on top. It was almost a religious experience eating this delectable dish. Compliments to the guys at Tribeca for sourcing the incredibly fresh salmon. Of the eight different tartares made from the famous Fassona beef in Piedmont,  I tried the one with black truffle and a delicious cream of parmigiano served on the side. The cripsy Carasau bread from Sardinia was perfect for matching with the succulent raw beef.

I highly recommend Tribeca if you want a stress-free evening with great food and drink in West Milano.