#pizzadelmese / by shane eaton

Ho pensato di stilare la classifica delle migliori pizze che mangio ogni mese. La aggiornerò ogni volta con pizze e pizzerie nuove.

 

Giugno 2017

1. Pizza fritta e al forno con il cornicione ripieno di ricotta (Luigi Capuano, Anema e Cozze Via Orseolo) - Non ci sono dubbi, la pizza fritta migliore sul pianeta la fa il mitico Luigi Capuano.  Madonna che pizza!!! Voto 10+/10. 240 like su Instagram

 

2. Margherita speciale (Gennaro Rapido, Lievito Madre al Duomo). Superstar Genny non delude con una margherita molto saporita con provola di Agerola e pepe. Chiedetegli questa pizza fuorì menù - è una bomba atomica! Voto 10+/10. 285 like su Instagram

 

3. Margherita DOP (Da Michele I Condurro).  Anche se l'accoglienza è pessima, tornerò presto al Da Michele I Condurro in Via Orti perché fanno la margherita migliore di Milano. Ecco la versione DOP con pomodori San Marzano. Fanno un impasto eccezionale e usano il fior di latte migliore al mondo, quello di Agerola. Voto 10/10. 324 like su Instagram

 

4. L'Orto d'Estate (Da Zero) - fior di latte di Agerola "Zi Monaco", fiori di zucca, ricotta di bufala "Polito", salsiccia piccante, "Umberto Luongo". Sapori decisi (salsiccia piccante, ricotta) e leggeri (fior di zucca) che soprendemente si sposano benissimo insieme. Un altro capolavoro di Da Zero. Voto 10/10, 245 like su Instagram

 

5. Trombetta (Giorgio Caruso, Lievità Sottocorno). Ecco la pizza migliore del nuovo menù estivo di Lievità - zucchina Trombetta di Albenga e la sua salsa, cipolla rossa di Tropea IGP, provola affumicata di Agerola, filetti di tonno rosso siciliano, basilico fresco, olio evo Monti Iblei DOP. Voto 10/10. 180 like su Instagram

 

 

Maggio 2017

1. La pizza fritta Cilentana (Da Zero) - sugo Cilentano azienda agricola "Maida" di Capaccio, cacio ricotta di capra del Cilento, basilico. Voto 10+/10, 276 like su Instagram

 

2. Tonno e ammaccate (Da Zero) - fior di latte di Agerola caseificio "Zi Monaco", tonno "Aura" di Palinuro, cipolla ramata di Montoro, olive ammaccate di "Salella" e basilico. Il tonno Cilentano ha un sapore deciso ma equilibrato e non è troppo invadente sulla pizza, come capita spesso. Prima della degustazione al Da Zero ero contrario all'uso di tonno sulla pizza...ma qui stiamo parlando di un tonno fuoriclasse! Da standing ovation! Voto 10/10, 195 like su Instagram

 

3. "7" (Marghe, Ciccio Filippelli) - crudo di Parma 30 mesi Casa Graziano, scaglie di Parmigiano Reggiano 30 mesi, datterini rossi, fiordilatte, olio d'oliva extravergine. Voto 10/10, 291 like su Instagram.

 

4. La Margherita (Da Zero) - pomodoro San Marzano DOP "Gusta Rossa", fior di latte di Agerola caseificio "Zi Monaco", basilico. Voto 9.5/10, 353 like su Instagram

 

5. Don Capuano (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - cornicione ripieno di ricotta è spettacolare. Come condimento abbiamo il datterino giallo, la bufala e il pecorino bagnolese che regalano un gusto complesso ma armonioso. Un capolavoro del talentuoso capvin. Voto 9.5/10, 383 like su Instagram.

 

6. "6" (Marghe, Ciccio Filippelli) - ricotta di bufala, salame felino, fiordilatte, pepe nero, basilico. Voto 9.5/10, 229 likes su Instagram.

 

7. "Estate" (Marghe, Ciccio Filippelli) - pomodoro giallo, burratina, pomodori secchi, pepe, olio evo. Voto 9.5/10, 353 like su Instagram.

 

8. Cozza ma buona (Lievità 2) - crema di cozze, fiordilatte di Agerola, Pomodoro San Marzano a pacchetelle, scorza di limone della penisola Sorrentina, basilico fresco, olio EVO colline Salernitane DOP. Voto 9/10, 275 like su Instagram.

 

 

Aprile 2017

1. Verace (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - Una margherita con bufala strepitosa in versione canotto. Enzo sei un pizzabomber!!! Voto 10/10, 476 like su Instagram

 

2. P6 (Pizzeria P, Daniele Ferrara) - Fior di Latte d'Agerola, crema di Basilico Genovese DOP, zucchine, Parmigiano Reggiano di montagna DOP stagionatura 26 mesi, scaglie di Provolone del Monaco DOP, olio e.v.o, basilico fresco. La pizza della nuova lista da P è così buona che l'ho mangiata subito senza pensare a fare una foto! Voto 10/10 (foto Nicola di Pizzapicmi)

 

3. La Calabrese (Marghe Via Cadore, Ciccio Filippelli) - Ispirata dalla sua terra, Ciccio ha preparato questa pizza splendida per me e mio zio Dino. La pizza con 'nduja migliore che abbia mai mangiata! Voto 10/10, 342 like su Instagram

calabrese ciccio.jpg

 

4. Verace (Rossopomodoro Certosa, Tommaso Lastra) -  Una Margherita con bufala perfetta. Andate subito da Tommaso a provare le sue pizze spettacolari! Voto 10/10, 245 like su Instagram

 

5. Pizza fritta (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - I Capuanos sono i Re della pizza fritta. Squisita! Voto 10/10, 372 like su Instagram.

 

6. P7 (Pizzeria P, Daniele Ferrara) - Provola d'Agerola, crema di peperoni, salsiccia di maialino nero casterano, pepe, Parmigiano Reggiano di montagna DOP stagionatura 26 mesi, scaglie di Pecorino Romano DOP, olio e.v.o, basilico fresco. Voto 9.5/10

 

7. La Lazio (Pizzium, Nanni Grande) - Pizza alla carbonara. Voto 9.5/10, 270 like su Instagram

pizzium.jpg

 

8. La pizza Don Vincenzo (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - ripiena di ricotta, datterino giallo, bufala, pecorino Bagnolese. Un capolavoro di @capvin! 9.5/10, 245 like su Instagram

20170420_224340.jpg

 

 

 

Marzo 2017

1. Marinara Cafona (Olio a Crudo, Genny Rapido) - La marinara migliore di Milano. Voto 10+/10, 244 like su Instagram.

 

2. La Speciale (Marghe Via Cadore, Ciccio Filippelli) - Datterini gialli, olive taggiasche, fave, fiordilatte, pecorino e basilico!  Sapori decisi in perfetta armonia. Voto 10+/10, 211 like su Instagram.

 

3.  Margherita gialla (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido) - sappiamo già tutti chi fa la margherita gialla migliore al mondo. Voto 10/10, 223 like su Instagram.

 

4. Margherita gialla (Frijenno Magnanno) - Una margherita gialla buonissima con l'aggiunto di pesto. Da provare assolutamente! Voto 9.5/10, 214 like su Instagram.

 

5. Margherita (Pizzium, Nanni Grande) - pomodoro San Marzano Agrigenus, fior di latte Caseificio d'Agerola.  L'impasto e gli ingredienti sono spettacolari. La cottura non era perfetta, ma ci sta il primo giorno. La margherita di Nanni potrebbe diventare la mia preferita a Milano. Voto 9/10, 265 like su Instagram.

 

Febbraio 2017

1. Cacio e Pepe (Marghe Via Plinio, Simone Mantuano, Antonio Caputo) - Paradiso! Grazie Matteo, Ciccio e Ilaria! Voto 10/10, 268 like su Instagram.

 

2. Speciale della settimana (Marghe Via Cadore, Ciccio Filippelli e Michele Botta) - salame felino, datterino giallo, provola di bufala, parmigiano reggiano, pepe nero, basilico, olio evo. Voto 10/10, 277 like su Instagram.

 

3. Margherita (Assaje, Antonio Tammaro, Enzo Marmo) - Una buonissima margherita con un cornicione bello gonfio. Andate a provare Assaje in zona Isola. Voto 9.5/10, 299 like su Instagram.

 

4. Margherita San Marzano (Lievità Sottocorno, Giorgio Caruso) -  La margherita più salutare di Milano, fatta con un ottimo impasto di farina tipo 1. Voto 9/10, 267 like su Instagram.

Gennaio 2017

1. Speciale della settimana (Marghe Via Plinio, Simone Mantuano, Antonio Caputo, Cristiano Scarcia) - Speck Alto Adige, carciofi, fior di latte km 0, pepe nero. Un altro capolavoro dei ragazzi di Marghe! Voto 10+/10, 288 like su Instagram.

 

2. P1 Margherita (Pizzeria P, Daniele Ferrara) - pomodoro San Marzano DOP (Gustarosso, Danicoop dell’Agro Sarnese, Nocerino), il fior di latte (Fratelli Fusco, Agerola), basilico, olio evo e l’aggiunta di Parmigiano Reggiano 26 mesi (Malandrone 1477). Voto 10/10, 291 like su Instagram.

 

3. "7 + 2" (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido) - pomodorino del Piennolo del Vesuvio, fiordilatte, provola affumicata, olio extravergine, basilico, parmigiano reggiano. Che bontà! Voto 9.5/10, 367 like su Instagram.

 

4. P3 Marinara (Pizzeria P, Daniele Ferrara) - pomodoro Lampadina, origano di montagna, aglio rosso di Nubia, basilico, olio evo. Voto 10/10, 286 like su Instagram.

 

5. Margherita Gialla (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido) - pomodori gialli, provola e l'antico e intenso formaggio conciato romano. Voto 10/10, 382 like su Instagram.

 

6. P2 (Pizzeria P, Daniele Ferrara) - pomodoro lampadina, mozzarella di bufala DOP a crudo, parmigiano reggiano di montagna DOP 26 mesi, olio evo, basilico. Voto 10/10, 366 like su Instagram.

 

7. La Sua Eccellenza (Lievità Sottocorno) -  filetti di pomodoro Sua Eccellenza, fiordilatte di Agerola, basilico fresco.  Voto 9/10, 293 like su Instagram.

 

Dicembre 2016

 

1. Due pomodori (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - ricotta dura, Datterino giallo, pomodori di San Marzano, mozzarella, basilico, impasto semi-integrale. Voto 10/10, 244 likes su Instagram.

 

2. La Friarielli (Olio a Crudo, Genny Rapido) - friarielli, crema di zucca biologica, olive infornate di Ferrandino, speck artigianale della pusteria Karl Beranardi, basilico, olio extra vergine di oliva Frantoio Terre Francescane "Monocultivar Frantoio. Voto 10/10, 262 likes.

 

3. Ciccio pizza (Marghe, Michele Botta) - friarielli, 'nduja, olive, mozzarella. Voto 10/10, 262 likes

 

4. Cosacca (Anema e Cozze Orseolo, Luigi Capuano) - questa meraviglia della tradizione napoletana è un incontro fra la Margherita e la Marinara: pomodoro San Marzano, origano, aglio, pecorino romano, basilico e olio d’oliva. 9.75/10, 171 likes

 

5. Datterino e provola affumicata (Anema e Cozze Orseolo, Luigi Capuano) - datterino rosso, provola, basilico, grana con un impasto integrale ottimo. La provola è squisita sua questa pizza. Voto 9.5/10

 

6. Salsiccia e Friarielli (Marghe, Michele Botta) - salsiccia artigianale campana, friarielli campani, parmigiano reggiano 24 mesi, peperoncino, olio extravergine d'oliva biologico. Voto 9.5/10, 248 likes

 

7. Il Lazio (Pizzità) - mousse di pecorino romano e pepe, guanciale all'amatriciana tostato e olio. Voto 9.5/10, 216 likes

 

 

Novembre 2016

1. La Teo (Marghe, Ciccio Filippelli e Antonio Caputo) - La pizza preferita di Matteo Mevio con fior di latte di Agerola, bufala Campana DOP, pomodoro datterino gialli e rossi, pepe nero, basilico fresco. Voto 10/10

 

2. Pizza "aperitivo" (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido). Un misto dei prodotti di Sorbillo Lievito Madre: ricotta, provola, pomodorini, olive, peperoncino, basilico e parmgiano reggiano 36 mesi. Voto 10/10

 

3. La Marinara classica (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido). Voto 10/10

 

4. Margherita con bufala e olive (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido). Voto 9.5/10

 

5. Cetara (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido) con pomodorino fresco del Piennolo Casa Barone del Vesuvio DOP,olive nere, capperi Lacrimelle, provola affumicata misto bufala, origano selvatico del Matese, alici di Cetara. Voto 8.5/10

 

6. Corbarì a crudo (Lievità 1 in Via Ravizza) con pomodorini corbarini, mozzarella di bufala campana DOP, basilico fresco. Voto 8/10

 

7. Piennolo (Lievità 1 in Via Ravizza) con Pomodorini del Piennolo del Vesuvio DOP, Mozzarella di bufala campana DOP, Basilico fresco. Voto 7/10


Ottobre 2016

È difficile trovare le parole giuste per descrivere il dolore per la recente scomparsa di Matteo Mevio, il pizzaiolo più promettente d'Italia e grande amico. A soli 28 anni era il responsabile della pizzeria più popolare a Milano, Marghe in Via Cadore. Giorni prima della sua scomparsa ha lanciato Marghe 2 in Via Plinio. Ora i suoi ragazzi Ciccio Filippelli, Michele Botta, Antonio Caputo, Mario Zincone e Simone Mantuano portano avanti la torcia.

Uno dei doni più importanti di Matteo era la sua capacità di unirci tutti. Prima di Matteo la concorrenza fra le pizzerie e i pizzaioli di Milano non era molto carina.

Matteo che sosteneva tutti i suoi amici pizzaioli e non parlava mai male di nessuno è riuscito in pochi mesi a creare una rete forte di amicizia fra i pizzaioli d'Italia. Due dei suoi cari amici pizzaioli si trovano insieme a Matteo sulla classifica di questo mese: Genny Rapido di Sorbillo Lievito Madre al Duomo e Vincenzo Capuano di Rossopomodoro in Viale Sabatino.

1. Margherita con bufala "2" (Marghe 2 in Via Plinio, Matteo Mevio con Michele Botta e Mario Zincone) - "The best Margherita on the planet". L'ultima pizza che mi preparato Matteo era quella più buona (e bella). Grazie fratello! Voto 10/10

 

2. Margherita // cicoli, ricotta e pepe (Lievito Madre al Duomo, Genny Rapido) - una pizza ibrida e "segreta": spettacolo! Voto 10/10

 

3. Don Vincenzo (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) -  cornicione ripieno di ricotta, datterino giallo, bufala e pecorino bagnolese. Il capolavoro di Vincenzo è dedicato a suo nonno. Voto 10/10

 

4. La special (Marghe, Matteo Mevio, Ciccio Filippelli e Antonio Caputo) - La speciale della settimana di Matteo Mevio con gorgonzola, speck e radicchio. Voto 10/10

 

5. Salsiccia e Friarielli (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - Enzo ci ha fatto assaggiare una pizza con salsiccia e friarielli realizzata con un impasto integrale. Io e Ezio di Io e Margherita ci siamo emozionati per il gusto spettacolare di quell'impasto integrale, il miglior che abbia mai provato. Voto 9.75/10

 

6. Pizza allo Zafferano (Rossopomodoro Viale Sabotino, Vincenzo Capuano) - il gusto della pizza è ipnotico, grazie alla perfetta combinazione tra l'impasto allo zafferano, la provola affumicata e la salsiccia.  Voto 9.5/10


Settembre 2016

A Settembre 2016 ho mangiato 8 pizze squisite in 5 pizzerie diverse: Anema e Cozze (Orseolo), Sorbillo Lievito Madre al Duomo, Frijenno Magnanno, Marghe e Pizzità.

 

1. Cosacca (Anema e Cozze Via Orseolo, Luigi Capuano) la Cosacca è un incontro tra la Margherita e la Marina: basilico, origano, pomdoro e pecorino. La versione di Luigi Capuano è da sogno.

Voto 10

 La Cosacca di Luigi Capuano

La Cosacca di Luigi Capuano

 

2. 7+2  (Sorbillo al DuomoGennaro Rapido): Ho mangiato questa "razza strana" di pizza qualche giorno fa al Lievito Madre. Mamma mia che bomba! Impasto perfetto e ingredienti sempre top: pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, fiordilatte misto bufala, provola affumicata misto bufala, basilico fresco, olio extravergine d'oliva bio, Parmigiano Reggiano Malandrone 1477.

Voto 9.5

 

3. ??? (Frijenno Magnanno, ): l'anteprima del nuovo menù al Frijenno Magnanno: una pizza con polipo alla Luciana! Sicuramente la pizza è strana, ma il mix di polipo, olive e pomodoro è delizioso! Non vedo l'ora di provare il nuovo menù.

Voto 9

 

4. La Cinque (Marghe, Ciccio Filippelli): una pizza gustosissima con fiori di zucca, ricotta di bufala, zucchina, menta, pepe e olio.

Voto 9

 

5. Il miracolo di San Gennaro (Frijenno e Magnanno, Raffaele Fortunato), una margherita rivisitata certificata Slow Food con pomodori freschi di San Marzano, provola di bufala affumicata e basilico. Usano la farina Caputo rossa che permette una lievitazione lunga di 36 – 48 ore che si traduce in un cornicione leggero e gustoso. 

Voto 9

 

6. La 1 (Marghe, Matteo Mevio) la margherita è giustamente la prima pizza sul menù da Marghe: pomodori San Marzano DOP, fior di latte km zero, Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi, basilico e olio extravergine d’oliva biologico. L'impasto che fa Matteo è leggerissimo e delizioso. Uno spettacolo!

Voto 8.5

 

7. Margherita con bufala (Sorbillo, Gennaro Rapido) - Gennaro e Gino fanno una delle Margherita migliori del mondo. Ingredienti top, impasto lievitato perfettamente e un taglio XXL. Squisita.

Voto 8.5

 

8. La Campania (Pizzità) - Una nuova aperture interessante fa take-away di pizza gourmet con ottimi ingredienti. Oltre alla classica Campania (pomodoro San Marzano DOP, mozzarella di bufala DOP, basilico, origano), vi consiglio anche la Lombardia (La Lombardia: ripiena a 2 strati con gorgonzola DOP, prosciutto cotto Principe) e la Calabria con la 'nduja.

Voto 8