Frijenno e Magnanno / by shane eaton

napoli si trasferisce a milano  :: voto 8.5/10 :: €20 per pizza, birra, babà

Frijenno e Magnanno è una pizzeria napoletana in Via Marcello (vicino alla Stazione Centrale). La prima cosa che ho osservato nel loro menù è lo stemma della Slow Food: i ragazzi di questo locale amano davvero mangiare. Oltre alle pizze, offrono tanti altri piatti napoletani DOC con diverse scelte di antipasto, primi e contorni, sempre di altissima qualità.

Per quanto riguarda la pizza, suggerisco "il miracolo di San Gennaro" (certificata Slow Food) con pomodori di San Marzano, provola di bufala affumicata e del basilico fresco. Da provare il piatto di antipasti fritti con arancini, mozzarella in carrozza e la montanara. Buonissime anche le verdure miste (melanzane, zucchine, friarielli). 

Ottime anche la margherita giallafrijenno magnanno e pizza al tarallo. Complimenti ai pizzaioli Raffaele Fortunato e Vincenzo Frattasio! L'atmosfera della pizzeria è moderna e chic, ma molto accogliente grazie alla gestione di Luigi Amato.

 Un miracolo

Un miracolo

La nuova pizza: impasto integrale, patate, scamorza, taralli napoletani, basilico - una bomba!

paccheri con ricotta, basilico e sugo di pomodoro

pizza fritta

 Orata arrustata

Orata arrustata

polipo

provala di bufala

verdure napoletane

babà

Frijenno e Magnanno is a Naples-style pizzeria in Via Marcello (near Stazione Centrale). Why should you care? Because these guys, unlike the many subpar pizzerias in Milano, have a real passion for food. The first thing you will notice on the menu is the famous Slow Food logo. These guys really love their food (all Naples DOC) and it shows from their menu, which offers a great selection of traditional antipasto, pasta, and vegetable dishes to go along with their pizzas. Regarding the pizza, I suggest the slow-food certified "il miracolo di San Gennaro" which includes delicious San Marzano tomatoes, smoked provola di bufala, and fresh basil. It is perhaps the best pizza you can find in Milano. Another great pizza is the Margherita gialla, made with delicious yellow tomatoes from Vesuvio and optional pesto.

An absolute must is the mixed fried antipasto dish with arancini, mozzarella in carrozza and montanara.  I was also impressed with the vegetable contorno dish, which included wonderful eggplant, zucchini and friarielli. They also make wonderful pasta at Frijenno Magnanno.